Maigret e il cane giallo

Maigret e il cane giallo un romanzo di Simenon.

Maigret e il cane giallo, la copertina Adelphi

Maigret e il cane giallo, la copertina Adelphi.

Genesi del romanzo Maigret e il cane giallo.

Il cane giallo (titolo originale francese Le chien jaune, pubblicato in traduzione italiana anche col titolo Maigret e il cane giallo) è un romanzo poliziesco di Georges Simenon con protagonista il commissario Maigret. È il sesto romanzo dedicato da Simenon al personaggio del commissario Maigret.

Il romanzo è stato scritto all’hotel La Michaudière di Guigneville-sur-Essonne, nei pressi di La Ferté-Alais in Francia nel marzo del 1931 e pubblicato per la prima volta, sempre in Francia, nell’aprile dello stesso anno, presso l’editore Fayard.

In Italia è apparso per la prima volta nel 1932 con il titolo Il cane giallo, tradotto da Guido Cantini e pubblicato da Mondadori nella collana “I libri neri. I romanzi di Georges Simenon” (n° 4). Sempre per lo stesso editore è stato pubblicato anche col titolo Maigret e il cane giallo in altre collane o raccolte tra gli anni quaranta e ottanta (dal 1964 nella traduzione di Roberto Cantini e dal 1989 nella traduzione di Emanuela Fubini). Nel 1995 il romanzo è stato pubblicato presso Adelphi con il titolo Il cane giallo, tradotto da Marina Verna, nella collana dedicata al commissario (parte de “gli Adelphi”, al n° 75).

Al romanzo è ispirata una pellicola cinematografica, dal titolo omonimo Le chien jaune. La regia è di Jean Tarride e il film (inedito in Italia) è del 1932. Protagonista Abel Tarride, padre del regista, nel ruolo del celebre commissario.

Due sono stati invece gli adattamenti per la televisione, entrambi facenti parte della serie televisiva Les enquêtes du commissaire Maigret: l’episodio dal titolo Le chien jaune, per la regia di Claude Barma, girato in bianco e nero e trasmesso per la prima volta su TV1 (Francia) il 24 febbraio 1968, con Jean Richard nel ruolo del commissario Maigret; e un altro episodio, sempre con Jean Richard, con lo stesso titolo e tratto dallo stesso romanzo, ma in una versione a colori, diretto da Pierre Bureau e trasmesso per la prima volta su Antenne 2 il 13 marzo 1988.

Maigret e Simenon a Concarneau.

Leggi il post dedicato a Simenon in Bretagna.

Il cane giallo


Il cane giallo-Recensione.

Avviso al lettore: questa sezione dell’articolo può contenere anticipazioni sul romanzo o addirittura l’intera trama.

Chi non avesse mai letto questo romanzo di Simenon è, forse, preferibile che rimandi la lettura del post così da non vedersi rovinata l’esperienza di lettura.

Il cane giallo di Maigret.

Questo romanzo di Simenon rappresenta, a suo modo, un unicum nell’insieme della saga maigrettiana. È il primo romanzo Maigret scritto dopo il fortunato lancio della serie, a Parigi, nella famosa notte del 23 febbraio 1931.

Letto con attenzione, il romanzo rivela alcuni dettagli interessanti sulla figura del commissario parigino e, soprattutto sul suo autore che, forse, in quel momento, forte del recente successo ottenuto, ha alcuni sassolini da togliersi dalle scarpe. Continua…

 


Per leggere questo romanzo esistono diversi modi: uno è acquistarlo su Amazon partendo da questo link!

Il cane giallo

Sei un collezionista? Segui questo link.


 

Maigret e il cane gialloultima modifica: 2020-04-02T02:49:04+02:00da albatros-331