L’impiccato di Saint-Pholien

L’impiccato di Saint-Pholien.

L'impiccato di Saint-Pholien, la copertina Adelphi

L’impiccato di Saint-Pholien, la copertina Adelphi.

L’impiccato di Saint-Pholien.

Il viaggiatore di terza classe (titolo originale francese Le pendu de Saint-Pholien, pubblicato in traduzione italiana anche coi titoli Maigret e il viaggiatore di terza classe e L’impiccato di Saint-Pholien) è un romanzo poliziesco di Georges Simenon con protagonista il commissario Maigret.

Il viaggiatore di terza classe è il quarto romanzo dedicato alle inchieste del commissario Maigret ed è basato su un drammatico ricordo di gioventù di Simenon: a Liegi, nei primi anni di università, Simenon aveva infatti partecipato, con un gruppo di compagni, ad una società segreta, La Caque, ispirata ad un libertarismo romantico, anarchico e bohémien. La società venne sciolta quando il giovane pittore Joseph Kleine, si impiccò al portone della chiesa di Saint-Pholien.

Il romanzo è stato scritto presso la villa M. Gloaguen a Concarneau nell’autunno del 1930 e pubblicato per la prima volta in Francia nel febbraio del 1931, presso l’editore Fayard.

In Italia è apparso per la prima volta nel 1932, tradotto da Guido Cantini e pubblicato da Mondadori nella collana “I libri neri. I romanzi polizieschi di Georges Simenon” (n° 2) e sempre per lo stesso editore è stato ripubblicato anche con il titolo Maigret e il viaggiatore di terza classe (dal 1969 nella traduzione di Elena Cantini, e dal 1988 in quella di Donatella Zazzi), in altre collane o raccolte tra gli anni quaranta e ottanta. Nel 1993 è stato pubblicato presso Adelphi con il titolo L’impiccato di Saint-Pholien, tradotto da Gabriella Luzzani, nella collana dedicata al commissario (parte de “gli Adelphi”, al n° 55).

Due sono stati gli adattamenti per la televisione di questo romanzo:

  • Episodio dal titolo The Children’s Party, facente parte della serie televisiva Maigret, diretto da Gerard Glaister e trasmesso per la prima volta sulla BBC il 23 gennaio 1961, con Rupert Davies nel ruolo del commissario Maigret.
  • Episodio dal titolo Maigret et le pendu de Saint-Pholien, facente parte della serie televisiva Les enquêtes du commissaire Maigret per la regia di Yves Allégret, trasmesso per la prima volta su Antenne 2 il 24 gennaio 1981, con Jean Richard nel ruolo del commissario Maigret.

L’impiccato di Saint-Pholien-Recensione.

Avviso al lettore: questa sezione dell’articolo può contenere anticipazioni sul romanzo o addirittura l’intera trama.

Chi non avesse mai letto questo romanzo di Simenon è, forse, preferibile che rimandi la lettura del post così da non vedersi rovinata l’esperienza di lettura.

Le Pendu de Saint-Pholien.

Scritto alla fine del 1930 a Beuzer-Conq nel Finistère, Le Pendu de Saint-Pholien è il terzo dei romanzi Maigret realizzato da Simenon e condivide con Monsieur Gallet décédé l’onore e l’onere di aver dato l’avvio, con la sua pubblicazione, alla prima collana dedicata al commissario e, quindi, alla nascita del celeberrimo personaggio con tutto quello che ne è derivato. Compreso questo blog. Continua…

 

L’impiccato di Saint-Pholien

Sei un collezionista? Segui questo link.


 

L’impiccato di Saint-Pholienultima modifica: 2020-04-01T03:00:06+02:00da albatros-331