La seduzione dell’acqua

Simenon e Tigy, acqua e seduzione.

Georges e Tigy Simenon. La seduzione dell'acqua. Maria Gisella Catuogno.

Georges e Tigy Simenon. La seduzione dell’acqua. Maria Gisella Catuogno.

Maria Gisella Catuogno il mare e Simenon.

Gisella Catuogno, dopo alcuni anni e numerose opere pubblicate, riprende ed ampia il discorso sull’acqua e lo scrittore Georges Simenon iniziato nel 2009 con Vento nelle vele e continuato poi nel 2017 con D’amore e d’acqua.

Il frutto dell’impegno della scrittrice elbana è racchiuso in questa nuova opera dal titolo Georges e Tigy Simenon.La seduzione dell’acqua.

Un libro da portare in vacanza? Certamente si, ma potrebbe essere un ottimo libro, anche e soprattutto, per chi le vacanze non potrà farle o le deve rimandare più in là.

Con i libri si viaggi lontano!

La seduzione dell’acqua.

Anni ‘20: Georges e Tigy Simenon, giovanissimi, squattrinati e pieni di talento, fuggono da Parigi per una vacanza sull’isola di Porquerolles, dove scoprono inaspettatamente la seduzione esercitata dall’acqua sui loro animi inquieti.

Un’irresistibile attrazione verso la navigazione che viene appagata dapprima con la piccola chiatta Ginette, su e giù per i canali e i fiumi di Francia; più tardi con il cutter Ostrogoth, in Belgio e in Olanda, fino al Mare del Nord; e infine con l’Araldo, la goletta che li porta a zonzo per il Mediterraneo.

Assieme alla passione per l’acqua, cresce la fama di Georges, che diventa un intellettuale affermato, tra i più famosi e prolifici al mondo, creatore, tra l’altro, del celebre commissario Maigret.

Tigy, al contrario, rinuncia a una brillante carriera di pittrice e col suo carattere pacato e l’infinita pazienza assicura il difficile equilibrio della coppia, tamponando i continui tradimenti del marito. In lui convivono infatti forza e fragilità, fascino e ossessioni, anzitutto quella del sesso.

Il romanzo ricostruisce, dapprima seguendo le tracce lasciate da Tigy nei Ricordi e poi attraverso le parole di Georges nel diario Il Mediterraneo in barca, le navigazioni della coppia, che trova nell’acqua la propria via di salvezza.

Georges e Tigy Simenon. La seduzione dell’acqua.

Alcune poesie di Maria Gisella Catuogno si possono ascoltare a questo link: http://www.poetipoesia.com/?audiolibro=maria-gisella-catuogno

Oppure si possono leggere su questo link: http://club.it/autori/sostenitori/maria.gisella.catuogno/poesie.html

Ancora altre poesie sono reperibili su Il giardino dei poeti.

C’è un motivo preciso se pubblico alcuni link senza creare con essi un collegamento ipertestuale: si tratta di siti privi del protocollo di sicurezza https e quindi, potenzialmente, non sicuri.

Li ho visitati senza problemi (credo), ma è ovvio che preferisco non indirizzarvi direttamente il mio lettore.

Maria Gisella Catuogno.

Maria Gisella Catuogno.

Maria Gisella Catuogno.

Maria Gisella Catuogno è nata e vive all’isola d’Elba, dove ha insegnato materie letterarie nelle scuole superiori.

Dal 2003 si dedica alla scrittura, affrontando le tematiche a lei più care: l’amore per la natura e soprattutto per il mare, gli affetti, l’educazione delle giovani generazioni, l’attenzione al mondo femminile.

È autrice di diverse raccolte di poesie:

Mare, more e colibrì (Studio 64),

Brezza di mare (Ibiskus Ulivieri),

Fiori di campo (Montedit),

Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni (Onirica editrice);

La scrittrice ha al suo attivo anche un testo memoriale, dedicato al suo paese natale, Il mio Cavo tra immagini e memoria (Nidiaci) e numerosi lavori collettivi:

Il volo dello struffello (Liberodiscrivere),

Malta femmina (Zona),

In territorio nemico (minimum fax).

Nel 2019 è stata pubblicata la raccolta di racconti Ritratti. Profili di ieri e di oggi (Helicon).

Maria Gisella Catuogno non poteva certo eludere l’appuntamento, probabilmente, più significativo per un scrittore: quello con il romanzo.

Dopo Passioni (Il Foglio Letterario), realizzato nel 2015 ed ispirato all’eroina risorgimentale Cristina Trivulzio di Belgioioso (figura femminile che l’autrice aveva già affrontato in Padrona del mio cuore), ecco Ofelia. Un’elbana alla corte dei Windsor (Persephone edizione), la sua ultima fatica letteraria, data alle stampe nel luglio 2020.

Su www.frangente.com trovi la recensione più completa.

Georges e Tigy Simenon. La seduzione dell’acqua.

 


La seduzione dell’acquaultima modifica: 2022-07-20T01:25:40+02:00da albatros-331
Reposta per primo quest’articolo