Maigret Una Testa in Gioco

Maigret Una Testa in gioco

una testa in gioco

La copertina Adelphi di Una testa in gioco

Titolo dell’edizione italiana by Adelphi del romanzo di Simenon La tête d’un homme del 1931.

A questo libro che è il quinto dei romanzi Maigret scritto da Simenon abbiamo già dedicato un post che ne riassumeva per sommi capi la trama.

L’argomento merita però ancora un poco di attenzione per almeno un paio di motivi.

Il primo è sicuramente quello ben noto, legato alla fortuna cinematografica del romanzo. Si tratta del testo di Simenon maggiormente rappresentato sul grande schermo e anche su quello piccolo.

I motivi della particolare attenzione riservata a questo soggetto, da parte di registi e produttori, possono essere diversi. Continua a leggere

Studiare Simenon: un Seminario a Padova

Studiare Simenon? C’è chi lo fa e molto bene!

Simenon

Geoges Simenon

Mentre io mi diverto a scribacchiare su Maigret e il suo autore Simenon, c’è chi questi argomenti li studia sul serio a dimostrazione ulteriore che Georges Simenon è stato uno dei principali scrittori del novecento.

Proprio in questi giorni, 26 e 27 maggio, si terrà a Padova un seminario di studi incentrato sull’opera dello scrittore belga.

Il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova, nell’ambito dei Continua a leggere

Maigret La Tête d’un homme

Maigret La Tête d’un homme.

La tête d'un homme, 1931.

La tête d’un homme, 1931.

Quinto romanzo con protagonista il commissario francese ideato da Georges Simenon. Scritto nel febbraio del 1931 e pubblicato da Fayard nel settembre dello stesso anno è l’unico dei romanzi Maigret concepito a Parigi: all’Hotel L’Aiglon di Boulevard Raspail.

In Italia fu pubblicato, per la prima volta, nel 1933 da Mondadori con il titolo La testa di un uomo (traduzione di Guido Cantini). Sempre per lo stesso editore fu ripubblicato negli anni successivi con i titoli Maigret e una vita in gioco (I° edizione Le inchieste del Commissario Maigret, settembre 1966; I° edizione Gli Oscar, ottobre 1972) e Maigret e la vita di un uomo (I° edizione Il girasole, ottobre1957; I° edizione “I romanzi di Simenon”, 1961; I° edizione I Libri del Pavone, luglio 1964).Nel 1995 il romanzo è stato pubblicato con il Continua a leggere

Simenon accetta il rischio inventando Maigret

2-simenonSimenon accetta il rischio inventando Maigret.

Siamo d’accordo su questo?

Quando Simenon intraprende la stesura dei primi 4 romanzi con Maigret, ha alle spalle quasi 200 romanzi e più di mille racconti pubblicati sotto pseudonimo, fra il 1922 e il 1929, in giornali e collane specializzate. Storie dei generi più disparati: polizieschi, sentimentali, erotici, d’avventura, di guerra e altro ancora. Nemmeno si conoscono, con certezza, tutti i titoli e il loro esatto numero. Continua a leggere

Maigret e il Viaggiatore di terza classe

Copertina dell'edizione italiana

Copertina dell’edizione italiana

Maigret e il viaggiatore di terza classe, uno dei titoli con cui è stato pubblicato in Italia il romanzo di Simenon Le Pendu de Saint-Pholien.

Pubblicato in Francia da Fayard nel febbraio del 1931, il romanzo esce in Italia nel 1932 con il titolo Il viaggiatore di terza classe. Tradotto da Guido Cantini e pubblicato, ovviamente, da Mondadori nella collana dedicata ai romanzi Maigret. Nel 1969 si aggiungono nuove edizioni con il titolo di Maigret e il viaggiatore di terza classe; prima nella traduzione di Elena Cantini e, nel 1988, in Continua a leggere