Giuseppe Battiston legge Maigret

Giuseppe Battiston per leggere Maigret.

l'attore giuseppe battiston legge maigret

Giuseppe battiston legge Maigret grazie agli audiolibri Emos.

Audiolibri Emons Giuseppe Battiston legge Maigret

Continua l’iniziativa editoriale di Emons che ha realizzato una serie di Audiolibri con l’attore Giuseppe Battiston che legge Maigret.

Congratulazioni, quindi, a Battiston e alla bella edizione di Audiolibri Emons, giunta ora alla pubblicazione n° 20 delle inchieste del commissario creato da Georges Simenon nel 1929.

I famosi romanzi dello scrittore belga che vedono come protagonista il nostro commissario Maigret, oggi nella bella traduzione Adelphi, hanno trovato una nuova forma di contatto con il loro pubblico grazie alla lettura dell’attore Giuseppe Battiston.

L’audiolibro ha un suo pubblico affezionato e questa collana è espressamente dedicata a coloro che, con il libro, vogliono sperimentare un rapporto emozionale diverso e, certamente, anche a quelli meno giovani che certi racconti amano viverli attraverso l’esperienza dell’ascolto.

Magari per rievocare le magiche atmosfere dei radiodrammi che tanto appassionavano le generazioni degli anni ’60 e ’70 del novecento.

Il radiodramma: storico incontro tra radiofonia e letteratura

Il radiodramma: storico incontro tra radiofonia e letteratura.

Audiolibri del commissario: tutti i titoli della collana.

  1. Il porto delle nebbie 
  2. L’impiccato di Saint-Pholien 
  3. Il cane giallo
  4. Maigret 
  5. Il crocevia delle tre vedove 
  6. La ballerina del Gai-Moulin 
  7. Il defunto signor Gallet 
  8. La balera da due soldi 
  9. L’ombra cinese
  10. I sotterranei del Majestic
  11. Un delitto in Olanda
  12. Le vacanze di Maigret
  13. Il caso Saint-Fiacre
  14. Pietr il Lettone
  15. Una testa in gioco
  16. Maigret a New York
  17. Il morto di Maigret
  18. La trappola di Maigret
  19. Maigret al Picratt’s
  20. Cécile è morta
  21. Maigret e i testimoni recalcitranti
  22. Félicie

 

Ascoltare Maigret attraverso Emos audiolibri.

Non è certo la prima volta che i “romanzi di Maigret” prendono la via della diffusione orale, ma era accaduto soprattutto attraverso riduzioni radiofoniche, come la serie proposta da Rai 2 Radio nel 2002.

Oggi possiamo accedere ad un prodotto audio da portarsi a casa e tenere con noi, per ascoltare/riascoltare quando vogliamo.

Niente di meglio che lasciare la parola proprio a Audiolibri Emons, che ci spiega il perché di questo progetto interessantissimo e fortunato, nato nel novembre del 2013 e, oggi, in continuo sviluppo.

Un progetto fantastico: le storie del commissario Maigret lette dal bravissimo Giuseppe Battiston con le cover vintage di Pintér, nelle traduzioni doc Adelphi.

Appassionati di Maigret di tutto il mondo, aprite bene le orecchie! 🙂

Chi siamo?

Siamo emons:audiolibri, una piccola casa editrice che dal 2007 pubblica esclusivamente e tenacemente audiolibri, letti dagli autori stessi o da grandissimi attori.

La nostra passione

La emons è un ricettacolo di fan di Maigret: i più grandi di noi sono cresciuti guardando la mitica serie tv con Gino Cervi e hanno ancora negli occhi il cappottone pesante del commissario, i grog bevuti d’un fiato nei bistrot, le camminate per i brumosi Quai parigini e ovviamente la pipa sempre accesa e la bombetta. Poi hanno scoperto e divorato i libri e infine gareggiato con i più giovani della emons su chi ne aveva letti di più.

Il nostro sogno

Da tempo desideravamo realizzare in audiolibro le storie di Georges Simenon e ora siamo finalmente riusciti a ottenere l’esclusiva per l’Italia e abbiamo trovato in Giuseppe Battiston la voce ideale per il nostro commissario preferito. Stessa corporatura, stesso amore per la buona cucina e per il buon vino, stessa passione per il proprio lavoro e un carattere un po’ burbero ma affettuoso.E poi abbiamo scovato le splendide illustrazioni vintage anni ’70 di Ferenc Pintér e le impareggiabili traduzioni doc Adelphi.Insomma, siamo davvero a buon punto.

Il vostro aiuto

Di storie di Maigret ce ne sono ben 75 e vorremmo produrne a iosa, ma è un passo ben lungo per la nostra gamba e per farcela abbiamo bisogno anche di voi! Siamo partiti con i primi due audiolibri –Il porto delle nebbie e L’impiccato di Saint-Pholien– e non ci crederete, ma produrre un audiolibro costa molto di più che produrre un libro… così abbiamo bisogno di una piccola spinta per continuare.

La Collezione Maigret

Chissà se tra i primi Maigret che vorremmo pubblicare c’è anche il vostro preferito…

Il porto delle nebbie, L’impiccato di Saint-Pholien, Pietro il lettone, Il cane giallo, Maigret, Il crocevia delle tre vedove, La ballerina del Gai-Moulin, Il defunto signor Gallet, La balera da due soldi, L’ombra cinese, Le vacanze di Maigret, Il caso Saint-Fiacre, I sotterranei del Majestic, Un delitto in Olanda, Una testa in gioco, Maigret a New York.

I nostri audiolibri, in versione integrale, saranno disponibili in formato CD mp3 e scaricabili dal nostro sito e dai principali portali.

Sostenete il nostro progetto e partecipate alla nascita della nuova Collezione Maigret in audiolibro!

Grazie a nome di tutta la Emons audiolibri e di Monsieur Maigret!

 

Giuseppe Battiston poliedrico attore italiano.

Chi è Giuseppe Battiston lo sapiamo tutti, ma giusto per completezza due note biografiche.

giuseppe battiston attore

L’attore Giuseppe Battiston

Giuseppe Battiston è un attore italiano e nasce a Udine il 22 luglio 1968.

Si diploma alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano; in questo periodo inizia la sua florida collaborazione col regista Silvio Soldini e partecipa al film Un’anima divisa in due.

Nel cinema si impone alle simpatie del pubblico recitando nel film Pane e tulipani, di Silvio Soldini per il quale ha vinto il David di Donatello e il Ciak d’oro come miglior attore non protagonista.

Partecipa anche a un altro film di Soldini, Agata e la tempesta, per cui ha avuto la nomination al David di Donatello come miglior attore protagonista. Ha anche partecipato a La bestia nel cuore di Cristina Comencini, per il quale è stato candidato al Nastro d’argento come miglior attore non protagonista.

Ha partecipato a film come La tigre e la neve e Chiedimi se sono felice.

Recita in Amara Terra Mia (2006 – RadioFandango, distribuito Edel) album dei Radiodervish che contiene versioni inedite di due classici di Domenico Modugno, la registrazione live dello spettacolo omonimo e il video di Amara Terra Mia di Franco Battiato.

Nel 2008 e nel 2010 interpreta il Dottor Freiss nelle prime due stagioni della serie TV Tutti pazzi per amore.

Nel 2013 inizia a registrare i primi due titoli di Maigret per questa collezione di audiolibri che ne prevede 16.
Nel 2016 è nel cast di Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese, film che sbanca il botteghino con oltre 17 milioni di euro e che vince due David di Donatello: miglior film e migliore sceneggiatura originale.

La regista Annarita Zambrano, per la sua opera prima Dopo la guerra, ha deciso di affidare a lui il ruolo del protagonista di questa sua pellicola, che è uno sguardo all’interno di una famiglia macchiata dalla colpa di terrorismo.

Il film è passato in anteprima al Festival di Cannes e sarà in sala in autunno. Recentemente è in cartellone al Biografilm Festival di Bologna (9-19 giugno).

Qui Battiston interpreta un militante di estrema sinistra in esilio in francia dopo una condanna all’ergastolo.
Bella interpretazione, quella di Battiston, che con la sua figura caratteristica e complessa porta il ruolo al di fuori dei soliti cliché del bello e dannato, mettendo in evidenza le contraddizioni del personaggio.

Sempre nel 2017, Giuseppe Battiston, ha partecipato ad altre lavorazioni:

Finché c’è prosecco c’è speranza, opera prima di Antonio Padovan e Hotel Gagarin del regista Simone Spada, anche lui alla sua prima regia.

Seguono: Troppa grazia di Gianni Zanasi, Tu mi nascondi qualcosa, di Giuseppe Lo Console e L’uomo che comprò la luna, secondo impegno alla regia di Paolo Zucca.

Lo abbiamo poi ammirato nel film di Paolo Genovese, campione d’incassi 2017,
Perfetti Sconosciuti

Al suo fianco: Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher e Kasia Smutniak.

Più di recente le tre pellicole del 2018: Io c’è, Hotel Gagarin e Troppa grazia.

Lo aspettiamo nel 2020 con il nuovo impegno artistico: il film È per il tuo bene, per la regia di Rolando Ravello.

Un percorso artistico importante, quello dell’attore cinquantunenne Giuseppe Battiston. Un percorso poliedrico che lo ha condotto dal cinema al teatro e alla televisione.

Da alcuni anni Battiston offre la sua voce e la sua interpretazione alla lettura di questi audiolibri editi da Emos e dedicati a Maigret: famoso commissario di Georges Simenon.

 

Leggi tutti gli audiolibri:
maigret audiolibri emons


 

 

Giuseppe Battiston legge Maigretultima modifica: 2021-06-03T03:35:56+02:00da albatros-331
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *