La chiusa numero uno

La chiusa numero uno.

La chiusa n. 1 nella copertina Adelphi

La chiusa n. 1 nella copertina Adelphi.

La chiusa numero uno.

La chiusa n. 1 (titolo originale francese L’écluse n° 1, pubblicato in traduzione italiana anche col titolo Maigret e la chiusa n° 1) è un romanzo poliziesco di Georges Simenon con protagonista il Commissario Maigret.

È il diciottesimo romanzo dedicato al personaggio del celebre commissario, è ambientato tra Parigi e Samois-sur-Seine, e la narrazione si snoda tra le vite dei battellieri, intorno ai canali navigabili della regione.

Quattro mesi dopo l’uscita in Francia de La chiusa n. 1, Simenon firmerà un contratto che lo vincolerà fino al 1945 con l’editore Gallimard, che all’epoca pubblicava autori del calibro di Marcel Proust o André Gide. L’intenzione dell’autore era quella di abbandonare il personaggio di Maigret per dedicarsi definitivamente ai “roman roman”, i romanzi veri. Simenon scriverà in seguito quella che crede essere l’ultima indagine del commissario Maigret: un romanzo chiamato simbolicamente solo Maigret, pubblicato da Fayard nel marzo 1934.

Nella prima edizione del romanzo, a pagina 78 viene citato l’indirizzo dei coniugi Maigret: è boulevard Edgar-Quinet. Si tratta probabilmente di un errore di trascrizione, perché nelle successive edizioni, anche tradotte, l’indirizzo dei Maigret risulterà il ben più familiare boulevard Richard-Lenoir

Il romanzo è stato scritto nella tenuta La Richardière di Marsilly in Francia nell’aprile del 1933 e pubblicato sempre in Francia per la prima volta nel giugno dello stesso anno, presso l’editore Fayard. In precedenza era apparso come feuilleton sul giornale Paris-Soir dal 23 maggio al 16 giugno 1933, in 25 puntate.

In Italia è apparso per la prima volta nel 1934 con il titolo La chiusa n. 1, tradotto da Guido Cantini e pubblicato da Mondadori nella collana “I gialli economici” (n° 17). Sempre per lo stesso editore è stato pubblicato, anche col titolo Maigret e la chiusa n. 1, in altre collane o raccolte tra gli anni trenta e novanta (dal 1968 nella traduzione di Elena Cantini e dal 1989 in quella di Rosalba Buccianti). Nel 1998 il romanzo è stato pubblicato presso Adelphi ancora con il titolo La chiusa n. 1, tradotto da Germana Cantoni de Rossi, nella collana dedicata al commissario (parte de “gli Adelphi”, al n° 127).

Almeno quattro sono stati gli adattamenti del romanzo per la televisione:

  • Episodio dal titolo The Golden Fleece, facente parte della serie televisiva Maigret per la regia di Rudolph Cartier, trasmesso per la prima volta sulla BBC il 4 dicembre 1961, con Rupert Davies nel ruolo del commissario Maigret.
  • Episodio dal titolo La chiusa, facente parte della serie televisiva Le inchieste del commissario Maigret, diretto da Mario Landi e trasmesso, durante la terza stagione della serie, in tre puntate per la prima volta sulla RAI nel luglio 1968, con Gino Cervi nel ruolo del commissario Maigret e la partecipazione di Arnoldo Foà nel ruolo di Ducrau.
  • Episodio dal titolo L’écluse n° 1, facente parte della serie televisiva Les enquêtes du commissaire Maigret per la regia di Claude Barma, trasmesso per la prima volta su Antenne 2 il 21 febbraio 1970, con Jean Richard nel ruolo del commissario Maigret.
  • Episodio dal titolo Maigret et l’écluse n° 1, facente parte della serie televisiva Il commissario Maigret per la regia di Oliver Schatzky, trasmesso per la prima volta il 21 ottobre 1994, con Bruno Cremer nel ruolo del commissario Maigret. In Italia l’episodio è stato trasmesso con il titolo Maigret e la chiusa n° 1.

La chiusa n. 1

Sei un collezionista? Segui questo link.


 

La chiusa numero unoultima modifica: 2020-04-05T01:31:29+02:00da albatros-331