Georges Simenon uomo del suo tempo

Georges Simenon uomo del suo tempo.

Georges Simenon uomo del suo tempo e più ancora scrittore del suo tempo.

georges simenon uomo del suo tempoUn tempo in cui la scrittura (libri, romanzi, articoli) iniziò ad avere una diffusione popolare come mai prima si era visto nella storia.
Cosa sarebbe stato Simenon in un’epoca diversa?
Fosse vissuto cinquant’anni prima? O, di più, cent’anni prima. Quando i libri si scrivevano a mano, si stampavano uno alla volta e venivano letti da una ristretta cerchia di persone. Continua a leggere

Il creatore di Maigret nasce a Liegi

Nasce a Liegi Geoges Simenon, il creatore di Maigret.

il creatore di maigret nasce a liegiL’uomo destinato a diventare lo scrittore più prolifico del ‘900 e il creatore del famoso commissario francese della PJ, la polizia giudiziaria, nasce in un quartiere di Liegi il 13 febbraio 1903.
Nasce al numero 26 di rue Leopold, ma un destino che lo vorrà vagabondo per tutta la vita muove presto i suoi fili e già cinque mesi dopo la nascita del piccolo Georges, la famiglia si trasferisce in rue de Gueldre. Una strada stretta e un tantino triste situata a pochissima distanza dall’abitazione precedente e dalla molto più vivace rue Leopold. Continua a leggere

Cose da vedere a Liegi, la città di Simenon

Veramente tante sono le cose da vedere a Liegi.

cose da vedere a Liegi

Le Grand Curtius: sicuramente fra le principali cose da vedere a Liegi

Con l’arrivo dell’estate si avvicina, per molti, il tempo delle vacanze. Certo non sono tempi facili, ma chi ancora riesce a permetterselo ha tutto il diritto di godersi una meritata vacanza e se non vi accontentate di oziose ore trascorse in spiaggia, o se amate i luoghi d’arte e gli angoli pittoreschi di una città ricca di storia remota e recente: Liegi fa proprio al caso vostro. Continua a leggere

Il mio nome è Maigret…Jules Maigret

Il mio nome è Maigret…Jules Maigret.

Jules Maigret

Jules Maigret

Il mio nome è Maigret.

Simenon propone al pubblico il personaggio di Maigret senza fornirne alcuna descrizione fisica. Solo un nome ed una professione.

Può apparire una questione marginale e forse lo è veramente, ma pensandoci bene non appare strano questo totale disinteresse per l’aspetto fisico di un personaggio che è destinato ad apparire in una serie di quasi venti romanzi?

Certamente, Simenon ed il suo editore, non immaginano il successo planetario che quel commissario parigino e le sue avventure otterranno in tutto il mondo, ma non credo ignorassero, almeno Simenon, che presentarlo in modo da permettere al pubblico una più facile identificazione potesse essere un vantaggio. Continua a leggere

Simenon lancia Maigret con una festa a Parigi

La serata del 21 febbraio 1931 alla Boule Blanche di Parigi

La serata del 21 febbraio 1931 alla Boule Blanche di Parigi

Simenon lancia Maigret con una festa a Parigi

Risolti i problemi e le incomprensioni con l’editore Fayard, Simenon deve affrontare il problema del lancio commerciale dei suoi nuovi romanzi polizieschi e del personaggio del commissario Maigret.

Si tratta di una svolta per la sua vita e lui ne è pienamente consapevole. Così come è consapevole che il suo pubblico deve letteralmente andare a stanarlo. Non può sperare Continua a leggere

Simenon Maigret scrittura e marketing

Geoges Simenon

Geoges Simenon

Simenon Maigret scrittura e marketing

Simenon crea Maigret e c’è da chiedersi come ci sia riuscito, visto la mole di lavoro che è costretto a produrre in quel periodo.

Eppure ci riesce e ci crede tanto da condurre una vera battaglia con il suo editore del tempo, Fayard, e arrivare a organizzare, per metà a sue spese, una vera e propria operazione di marketing del tipo di quelle che oggi sono normale routine per il lancio di un prodotto sul mercato, ma che allora doveva essere una pratica assai meno consolidata. Continua a leggere

Maigret cambia le regole del polar

Maigret cambia le regole del polar

Maigret cambia le regole del polar

Maigret cambia le regole del polar.

Forse è più esatto dire che ne costruisce di proprie, anticipando, anche, generi polizieschi che solo in seguito troveranno una loro specifica collocazione.

Quando Simenon decide di uscire allo scoperto, pubblicando, finalmente col proprio nome, una serie di romanzi polizieschi nei quali l’indagine è affidata ad un investigatore fisso, appunto il commissario Maigret, egli crea un personaggio in totale controtendenza rispetto Continua a leggere