La Fermette Marbeuf


La Fermette Marbeuf

la fermette marbeufA dispetto del nome (La Fattoria Marbeauf), questo ristorante è un luogo di assoluta eleganza, dove ci si immerge letteralmente nell’atmosfera tipica della Belle Époque.

Il ristorante ha due sale da pranzo, ma a caratterizzarlo in modo particolare è quella denominata 1900. Si tratta di una sala arredata in autentico stile Art Deco. Le pareti sono completamente rivestite da mattonelle realizzate nel 1889 dall’architetto Emile Hurtre e dal pittore Jules C.Wielhorski, quando la sala era il ristorante di un albergo.

Caduta poi nell’oblio e rivestita sommariamente, la decorazione della sala è ricomparsa nel 1978 durante dei lavori di ristrutturazione. Le decorazioni vennero recuperate all’antico splendore ed arricchite con una cupola in vetro della stessa epoca. Questa cupola originariamente collocata in un “giardino d’inverno”, venne acquistata ad un’asta battuta alla Maisons-Laffitte e rimontata in loco con tutte le sue formelle in vetro. Oggi la sala 1900 è parte integrante della Fermette Marbeuf ed affianca la sala da pranzo iniziale, meno sontuosa e detta Fermette.

unpostunviaggio

La Fermette Marbeuf: cucina elegante e tradizionale.

La Fermette Marbeuf è rinomata in particolare per i suoi piatti tipici della tradizione popolare francese come la sfoglia di lumache della Borgogna, la fricassea di rognone in soufflé al Grand-Marnier.

Non mancano, però, i piatti tipici delle brasseries come la terrina di fegatini di pollo o la tartare di manzo charolaise o il classico magret de canard.

Il ristorante è situato nel cuore dell’8° arrondissement, al numero 5 di rue Marbeuf. A due passi l’Arc de Triomphe e dal Crazy Horse e da tantissime altre attrazioni parigine.

Guarda il video e dimmi se non ne vale la pena!

I prezzi non sono certo popolari, ma nessuno immagino se lo aspetti. La carta dice che si può mangiare a partire da 24,00 euro (bevande escluse) e che esiste un menù degustazione da 51,00 euro (sempre bevande escluse).

Non è poco, ma il luogo è veramente da sogno e, detto fra noi, meglio spendere qui che da Briatore!

Quindi appuntamento a La Fermette Marbeuf, per ritrovarsi d’incanto nella magica atmosfera della Belle Époque.

unpostunviaggio

La Fermette Marbeufultima modifica: 2016-10-14T23:19:39+00:00da albatros-331

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*