Cosciotto di Agnello


Cosciotto di Agnello

…..Il cosciotto era perfetto e i fagiolini si scioglievano in bocca.Il dottore aveva tirato fuori una vecchia bottiglia. Potevano udire un rumore sordo provenire dall’esterno, quello delle chiacchere nel cortile della locanda e sulla piazza…..

(da Maigret à l’école)

Questo piatto, il cosciotto d’agnello, non è un’esclusiva della cucina francese, ma nell’hexagone se ne trovano gustose versioni.

unpostunviaggio

 La preparazione del cosciotto d’agnello

Cosciotto-d-agnello-al-fornoIngredienti

* Un Cosciotto di agnello da circa 1,5 kg

* Carota

* Una costa di sedano

* Porro

* Alloro secco

* Aglio a spicchi

* Alcune bacche di ginepro

* 5 cucchiai Olio extravergine d’oliva

* 1/2 litro Vino rosso

* 2 cucchiai Aceto balsamico

 

Cucina francese Preparazione del cosciotto d’agnello

Pulire bene il cosciotto privandolo delle parti grasse e dei filamenti.

Legarlo con del filo da cucina. Metterlo in un recipiente; aggiungere la carota, il sedano e il porro, mondati, lavati e tagliati a pezzi, l’alloro, le bacche di ginepro e l’aglio.

Versarvi il vino, un cucchiaio di aceto balsamico e far marinare il cosciotto per circa 3 ore rigirandolo di tanto in tanto. Scolarlo dalla marinata e asciugarlo.

In un tegame far scaldare l’olio e farvi rosolare il cosciotto, salato e pepato, facendolo colorire da tutte le parti.

Aggiungere quindi le verdure della marinata, dopo averle ben scolate, e farle rosolare per 7-8 minuti. Bagnare, infine, il cosciotto con metà del vino della marinata.

Farlo cuocere, per circa 90 minuti, avendo cura di rigirarlo di tanto in tanto.

Scolare il cosciotto, togliere il filo da cucina, sgrassare il sugo di cottura raccogliendo il grasso in eccesso con un cucchiaio ed aggiungere 2 o 3 cucchiai d’acqua; staccare bene con un cucchiaio di legno il fondo, versarlo nella salsiera passandolo attraverso un colino, aggiungere l’aceto balsamico rimasto e mescolare.

Servire il cosciotto d’agnello accompagnandolo con la salsa all’aceto balsamico calda e, a piacere, con un contorno di fagiolini cotti al vapore.

Quella proposta è la versione di buonissimo

Ecco un’altra ricetta, molto più in linea con la tradizione della cucina francese.

Anche per chi non sapesse la lingua è di facile comprensione.

BUON APPETITO!

 

per te tutti i libri sulla cucina francese

unpostunviaggio

Cosciotto di Agnelloultima modifica: 2015-09-23T22:53:52+00:00da albatros-331

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*