Maigret Le Pendu de Saint-Pholien

Maigret Le Pendu de Saint-Pholien.

La copertina

La copertina

Scritto alla fine del 1930 a Beuzer-Conq nel Finistère, Le Pendu de Saint-Pholien è il terzo dei romanzi Maigret realizzato da Simenon e condivide con Monsieur Gallet décédé l’onore e l’onere di aver dato l’avvio, con la sua pubblicazione, alla prima collana dedicata al commissario e, quindi, alla nascita del celeberrimo personaggio con tutto quello che ne è derivato. Compreso questo blog.

La trama è un autentico intrigo degno della migliore tradizione poliziesca e gli eventi si susseguono partendo da una condizione in cui il lettore ignora talmente i fatti. e Maigret con lui, da arrivare a chiedersi se questa volta il commissario non abbia esagerato e, con il proprio comportamento, non abbia addirittura provocato la morte di un uomo innocente. Continua a leggere

Gallet, l’uomo che morì due volte

destino

Il Signor Gallet: l’uomo che morì due volte.

Perché definire così il signor Gallet? così?

Può darsi che ci sia chi se lo chieda.

Bene. Avevamo lasciato, più di un mese fa, il nostro signor Gallet riverso sul pavimento della sua camera all’Hotel de la Loire con la faccia spappolata da un colpo di pistola ed un coltello piantato nel cuore. Continua a leggere

Vacanza di un mese dal blog

Vacanza!

vacanzaMi sono preso un mese di vacanza dal mio blog!

Devo scusarmi con te, unico appassionato (spero) lettore.

Non è facile spiegare il perché di questa mia lunga lontananza dal blog e dal caro Maigret.

Qualche impegno di lavoro in più, sicuramente, ha contribuito, ma credo che la verità sia che, proprio, ero arrivato ad un certo livello di saturazione. Continua a leggere